martedì 24 marzo 2009

Promo del libro disponibile su http://www.lulu.com/content/5760038

Storia illustrata della fotografia di ritratto nell'Ottocento, nella forma di diffusione più popolare e caratteristica delle primissime immagini realizzate dai pionieri: l'astuccio fotografico.
La confezione in piccole ed eleganti custodie fu una delle più comuni forme di presentazione con cui il ritratto fotografico iniziò a diffondersi ed affermarsi.
I dagherrotipi e gli ambrotipi furono infatti prevalentemente confezionati in preziose custodie adatte al trasporto ed a preservare nel tempo il ricordo di persone la cui immagine è sopravvissuta in modo sorprendente.

Nessun commento:

Posta un commento